La mia storia: la sfida continua

Negli ultimi articoli ho voluto raccontarvi i miei principali traguardi e citare gli eventi più significativi. Oggi il mio racconto volge al termine.

Dopo l’apertura del secondo Nailbar, la Gamax era un’azienda affermata sul territorio nazionale. Avevamo avuto la necessità di cambiare ufficio. Gli ordini aumentavano e così i dipendenti e i distributori. La richeista saliva ed eravamo davvero grati di tutto ciò. Ci stavamo muovendo bene. Non ci siamo mai fatti abbattere, nemmeno nei momenti più grigi. Quando lavori con passione, quando in ciò che fai ci metti amore, fallire diventa quasi impossibile.

Era il 2010 mi trovavo a gestire 2 centri estetici e a far docenza a più di 200 ragazze in giro per l’Italia.

In quegli anni decido di ricoprire anche un ruolo importante per la Gamax: dato che avevo così tanta esperienza e mi trovavo a lavorare costantemente con i prodotti sapevo meglio di chiunque altro cosa ci distingueva da tutti gli altri e su cosa invece potevamo ancora migliorare. Conoscevo tutto dei miei prodotti e sapevo esattamente cosa si sarebbe dovuto fare.

Ho approfittato di questa mia condizione per curare il settore “Ricerca e Sviluppo Prodotti” per Gamax.

loryegabriele (2).jpg

In quegli anni ricordo benissimo una delle soddisfazioni professionali più grandi che provai: Gamax era uscita dall’Italia. Ora avevamo clienti in Grecia e successivamente avremmo suscito l’interesse di diversi paesi europei.

Sembrerò pedante e ripetitiva ma ripenso sempre che stavo per abbandonare tutto questo solo perché all’inizio della mia esperienza le cose non andavano benissimo, perché non avevo capito come muovermi con la mia clientela.

Inizio a fare dei percorsi di formazione quindi in Europa per formare in primis i nostri nuovi distributori, coloro che avevano creduto in noi, nella forza del made in Italy e dalla nostra realtà aziendale.

Dato il successo quasi inaspettato della Gamax fui costretta a seguire meno i miei Nailbar. Subentrò però a lavorare con noi mio figlio maggiore Gabriel, tutt’oggi diretto dei Nailbar, che ha reso il concept del nailabr un franchising forte ed efficace.

Oggi sono Amministratrice delegata di Gamax. La nostra azienda conta più di 20 Gamax Academy in Italia con molte aperture in programma.

3 Nailbar solo nella città di Roma: Via Giulia, 72: Via d’Aracoeli, 35: Via della Vita, 39/a e un quarto in apertura.

L’azienda è distribuita in Europa e ci sentiamo di avere solo iniziato, abbiamo voglia di fare e di intraprendere nuove strade, Gamax ora è anche trucco ed extension ciglia.

CI rinnoviamo in continuazione e non vediamo l’ora di svelarvi tutte le novità che abbiamo in programma.

15 anni fa avrei potuto rinunciare a tutto questo. Potevo farmi prendere dallo sconforto e dalla paura e rinunciare al mio futuro.

Voglio darvi solamente un consiglio: se avete qualcosa in cui credete, un sogno, un progetto, fate di tutto per realizzarlo. Circondatevi delle persone giuste che vi amano e che vogliono seguirvi in questa avventura. Nessuno può dirvi come andrà a finire ma se credete davvero in qualcosa, se siete disposti a tutto per quella cosa, vedrete che ci riuscirete. E sarà bellissimo.

Parola di Loredana Dello Preite.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...